Le Mura di Bergamo

A Bergamo il Workshop Internazionale “Terra di San Marco, da Bergamo al Mediterraneo”.

Bergamo

Durante il Convegno – Martedì 30 novembre 2010, Lunedì 6 e martedì 7 dicembre 2010 – sarà presentato e discusso il Progetto di candidatura del sito seriale transnazionale “Le opere di difesa veneziane tra XVI e XVIII secolo nel Mediterraneo” per l’iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
Soggetto promotore e capofila del Progetto è la Città di Bergamo che, sotto l’indirizzo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Mibac) e con l’affiancamento dell’Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione di Torino (SiTI), si propone di formare una rete di Partner selezionati tra i Paesi storicamente legati alla città di Venezia.

Oltre all’Italia sono coinvolti Cipro, Croazia e Grecia, un tempo appartenenti alla Repubblica Serenissima di San Marco, con le loro città fortificate. La Giunta Comunale di Bergamo ha deciso di sottoscrivere un Protocollo d’intesa con gli Enti e i soggetti maggiormente rappresentativi del territorio (Provincia di Bergamo, Università degli Studi di Bergamo, Camera di Commercio Industria e Artigianato di Bergamo, S.A.C.B.O. Società per l’Aeroporto Civile di Bergamo Orio e la Fondazione “Bergamo nella Storia”) per costituire un Comitato Promotore il cui obiettivo è quello di sostenere, anche finanziariamente, le attività finalizzate alla proposta della candidatura.

Oltre a docenti universitari, storici ed esperti di fama internazionale, parteciperanno all’evento i rappresentanti dei Ministeri della Cultura italiani, croati, greci e ciprioti, i rappresentanti dell’Ufficio Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e del SiTi e i rappresentanti delle città coinvolte.

Foto

Foto

Video

Video

Beni Italiani

ITALIA